Skip to content

Viva l’Italia

marzo 17, 2011

Ah l’Italia…croce e delizia, vado via o resto qui?

questa volta…ci provo e resto :)! Almeno per il momento…

Buon anniversario a tutti gli italiani, quelli che non hanno mai lasciato il proprio paese e quelli che vivono all’estero da anni continuando a sperare di poter tornare prima o poi. Quelli che si sono trasferiti in svizzera e ci si sono adattati così bene che in Italia non ci tornerebbero neanche a pagarli “perché lì non funziona niente” e quelli che sono emigrati in Germania dove li pagano meglio, ma che continuano a fare il giro di tutte le pizzerie per vedere se ce n’è una che riesce davvero a fare la pizza buona come in Italia. Quelli che in un altro paese non si sognerebbero mai di cercare una pizzeria “altrimenti cosa ci sono andato a fare in un altro paese?” E quelli che “come me la fa mia mamma la lasagna non la fanno neanche al ristorante!” Quelli che sul passaporto non c’hanno scritto italiano ma che in Italia ci vivono meglio di me e quelli che in Italia non c’erano mai stati, ma appena messo piede se ne sono innamorati e sono rimasti. Quelli che è un mese che hanno appeso la bandiera fuori dalla porta e quelli che credono che il tricolore sia una restrizione alla propria libertà. Quelli che pensano che il 17 Marzo 1861 sia iniziata la nostra libertà, e quelli che credono che l’unità sia uno sbaglio a cui porre rimedio. Insomma buon anniversario davvero a tutti…perché l’Italia più che una nazione è uno stato mentale!

P.S. se la simpatica versione hosted di wordpress me lo concedesse senza richiedere un upgrade vi avrei anche messo “Viva l’Italia” di De Gregori…ma invece ci accontentiamo e se vi dovesse andare di ascoltarla insieme a me eccovela qui da youtube :)

Annunci
6 commenti
  1. W l’Italia e buon anniversario anche a te:)

  2. La Cucina Ghiotta permalink

    La critichiamo tanto, in molti vorrebbero andare via…ma chi dei miei amici ha soggiornato all’estero è sempre tornato anche se la vita altrove era più remunerativa. Io amo l’Italia, ma amo ancora di più la Toscana e Firenze. Senza nulla togliere a tutte le altre regioni, bellissime e caratteristiche!!
    Buona giornata!

    Francesca

    • mah, sull’argomento vivo una dicotomia quasi quotidiana. All’inizio è stato difficile abituarsi a vivere all’estero ma poi lentamente (mooolto lentamente, io ci ho messo 3 anni!!) la malinconia passa e si iniziano a vedere anche le molte cose positive, certo però servono un paio di escamotage, del tipo è Agosto e sono 4 settimane che piove ininterrottamente? Beh così almeno la voglia di lavorare non può lamentarsi che faccia troppo caldo!! La mozzarella di bufala campana la si trova giusto a pagarla a peso d’oro? E vabbè e io invece mi faccio due samosa!! Insomma tutto sta nel non desiderare quello che non si può avere, esercizio non sempre semplicissimo e che anzi richiede spesso acrobazie non da poco!
      Sono stata solo una volta a Firenze, ma spero di riuscire prima o poi a farmi un giro per tutta la Toscana.
      Un abbraccio.

  3. valeria permalink

    beh però una ricettina tricolore per l’occasione potevi sfoderarla, no??? ;-)

    • Il mio raffreddore si è trasformato in influenza (senza febbre, tra l’altro, così quando mi lamentavo nessuno mi credeva :(!!!) ed è poi degenerato in laringite! Brodini a parte, c’era ben poco che mi andasse di mangiare :)). Dai che ora che passi da qui ti faccio sentire che bel vocione che m’è venuto!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: